BushiDō e PC
30 Maggio 2021
Asokananda, un maestro, un amico
11 Giugno 2021

10 punti dei sen sull’addome

Sên Prathan Sib

Le dieci principali linee energetiche del massaggio tradizionale thailandese

I punti emergenti sull’addome

In un antico manoscritto medico chiamato “Tamra Roke Nithan Khamchan11“, scritto da Phraya Witchayathipbordi (Glom), i SênPrathan Sib sono rappresentati come segue:

Dieci linee sono disposte a cerchio intorno all’ombelico
Come stelle scintillanti contornano la luna.
Ordinatamente allineate a due dita in profondità
Disposte in tre linee accurate

Quando i sên sono individuati correttamente i punti possono essere percepiti in modo distinto.
Quando i sên non sono bilanciati la percezione dei punti si esaurisce nell’area di carenza energetica.

Tratto dal libro
Sen Massage di Heinz Kasik
DX Sên Punti emergenti sull’addome Sên SX

punto 6
Sên Sumana
centrale

3 dita sopra l’ombelico (VC11)

punto 1
Sên Kalathari
2 dita sopra l’ombelico (VC10)

punto 2
Sên Pingkhala
2 dita a DX dall’ombelico (ST25)

OMBELICO
*
Thoong

punto 7
Sên Ittha
2 dita a SX dall’ombelico (ST25)

punto 3
Sên Thawari
3 dita a DX dall’ombelico

punto 10
Sên Sukhumang oNanthakrawat
1 dito sotto l’ombelico (VC7)

punto 8
Sên Sahatsarangsi
3 dita a SX dall’ombelico

punto 4
Sên Rucham
4 dita a DX dall’ombelico (M14)

punto 5
Sên Sikhini oKhitchanna
2 dita sotto l’ombelico (VC6)

punto 9
Sên Chantapusang
4 dita a SX dall’ombelico (M14)

Le misure così espresse si riferiscono all’unità-dito individuale del ricevente.

L’unità-dito corrisponde, in questo caso, ad una antica misura thai denominata ongkhulee ed è utilizzata come unità di repere dei punti di trattamento nella pratica del massaggio thailandese oltre che, curiosamente, anche in cucina.

L’ongkhulee (pr.: ongkoo-lee) è una unità  di misura anatomica lineare pari alla lunghezza della seconda falange del dito indice o del dito medio, più o meno corrispondente alla misura lineare inglese inch, pari a un pollice che nel sistema metrico decimale equivale a 2,54 cm..

Il nome/sostantivo ongkhulee è un loanword del termine di origine Pali/Sanscrito –anguli-.

Le sigle e i numeri tra due parentesi si riferiscono, indicativamente, ai punti di digitopressione dei percorsi energetici propri della M.T.C. definiti meridiani, per facilitarne l’identificazione.

http://thaihealingalliance.com/wp-content/uploads/Sen_Prathan_Sib_-_a_Thai_overview.pdf

(22 Feb, 2014)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *