“I misteri di Bangkok” Manuel Vázquez Montalbán
9 Marzo 2020
Honouring Mama Lek Chaiya Thiwong
10 Aprile 2020

I 4 Elementi del Thai-massage

La Teoria anatomica secondo la Medicina Tradizionale Thailandese

La Medicina Tradizionale Thailandese segue l’insegnamento buddista secondo cui l’essere umano è composto di cinque aggregati, il cui insieme è definito “Pañca Khandha (p)”, vale a dire: corpo, sensibilità, riconoscimento, pensiero e consapevolezza o coscienza.

Rūpa (corpo), il primo aggregato, significa corporeo o forma concreta.

Vedanā, il secondo, descrive la sensibilità o la sensazione. Esso è indefinito (senza forma) ed emerge dai cinque sensi e dalla mente.

Sanya, il terzo, descrive il riconoscimento dell’azione presente e la consapevolezza dell’azione.

Sankhāra, il quarto, è il processo del pensiero che guida all’azione.

Vinyana, il quinto infine, è la consapevolezza dei sensi e delle emozioni.

Questi cinque aggregati, sono la combinazione di corpo e mente.

Ogni essere umano è nato sul fondamento del “Pañca Khandha”.

Rūpa, il corpo fisico, è composto di quattro elementi.

Questi elementi sono: terra, acqua, vento e fuoco.

Tutti i quattro elementi sono interrelati e devono essere equilibrati nella seguente maniera.

L’elemento TERRA rappresenta 20 organi e parti del corpo

L’elemento ACQUA rispecchia 12 prodotti degli organi del corpo.

L’elemento VENTO circola in 6 direzioni all’interno del corpo.

L’elemento FUOCO riscalda 4 aree del corpo.

I quattro elementi della vita:
4-ELEMENTI
Terra, Acqua, Vento e Fuoco.

1. L’elemento TERRA “Patthawi Tad”

Le 20 parti del corpo, rappresentate dall’elemento TERRA, sono quelle con proprietà solide come le seguenti: capelli, peli, unghie, denti, pelle, muscoli, tendini, ossa, midollo, milza, fegato, legamenti, reni, polmoni, colon, intestino, stomaco, retto, cervello.

L’elemento Terra, esterno al corpo, è composto e costituito di entità materiali come alberi, tavoli, macchine e tutte le realtà oggettive solide. Il Thai-massage opera e agisce sull’elemento Terra nei muscoli, nelle ossa e nei legamenti.

2. L’elemento ACQUA “Apo Tad”
ACQUA

L’elemento ACQUA costituisce le parti fluide della vita, lo scorrere e l’essere assorbito nel corpo. L’elemento Acqua risiede nell’elemento Terra e necessita dell’elemento Vento per il movimento.

L’elemento ACQUA è composto approssimativamente da 12 sostanze prodotte dal corpo. Queste sostanze sono: bile, muco, linfa, sangue, sudore, liquido grasso, solido grasso, lacrime, saliva, muco nasale, liquido sinoviale (lubrificazione delle giunture), e urine.

I fluidi esterni del corpo includono l’acqua dell’ambiente in generale come pioggia, fiumi, umidità nel suolo e ogni forma liquida. Il Thai-massage stimola l’elemento Acqua nel suo flusso attraverso l’intero corpo e aiuta a mantenere sane le funzioni degli organi.

3. L’elemento VENTO “Wayo Tad”

VENTO

L’elemento VENTO costituisce leggerezza e circolazione attraverso il corpo. Esso è la parte vitale che fornisce energia per il movimento, in tutte le attività e funzioni. Ci sono 6 tipi di flussi d’energia mossi all’interno del corpo, dall’elemento Vento.

In primo luogo, il vento che dal basso sale verso la parte superiore del corpo.

In secondo luogo, il vento che discende dall’alto verso le parti inferiori del corpo.

Il terzo vento si muove all’interno della cavità addominale, ma esternamente alla sacca dello stomaco e degli intestini.

Il Quarto flusso è il flusso di energia-vento che circola internamente allo stomaco e agli intestini.

il Quinto tipo di energia del vento è il movimento che fluisce attraverso l’intero corpo tramite la circolazione sanguigna.

Il Sesto è il vento del respiro che si diffonde attraverso l’inalazione e l’espirazione.

Il Vento esterno al corpo è composto dall’aria e dal vento dell’atmosfera. Il Thai-massage aiuta ad incanalare l’elemento Vento nella giusta direzione a vantaggio e beneficio del corpo.

4. L’elemento FUOCO “Decho Tad”

FUOCOL’elemento FUOCO consiste di calore ed energia vitale. Il FUOCO ha la natura di riscaldare, bruciare e distruggere. Questa funzione è collegata con gli altri elementi, così essa assiste il Vento e l’Acqua del corpo nel fluire con la giusta temperatura e l’energia riscaldante. Il Fuoco tiene l’elemento Terra caldo per mantenere gli organi del corpo in una condizione sana.

Ci sono 4 tipi di elemento Fuoco all’interno del corpo.

In primo luogo il fuoco che mantiene il corpo caldo ed è localizzato vicino ai polmoni.

In secondo luogo, il fuoco che crea irrequietezza, situato vicino al cuore.

Terzo è il fuoco che digerisce il cibo collocato negli organi digestivi.

Il quarto e ultimo fuoco, è il fuoco che causa il deterioramento del corpo ed è ubicato nella parte bassa del corpo.

L’elemento FUOCO all’esterno del corpo si trova nei raggi del sole, fuoco energia del calore e da altre fonti che possono bruciare e distruggere.

Il Thai massage migliora la circolazione e aiuta il corpo a mantenere l’appropriata temperatura così da ricevere beneficio dall’elemento Fuoco.

Un’unione bilanciata di tutti e quattro gli elementi fondamentali della vita è la chiave per mantenere la buona salute. Lo squilibrio di uno di essi può causare la malattia.Wat Pho stone tablet La Terra necessita di Acqua per conservarsi umida, di Vento per mantenere la sua forma e sostenere il movimento; di Fuoco per generare calore e la tutela dal deterioramento.

L’Acqua scorre e fluisce internamente alla terra e favorisce il Vento nella circolazione.

Il Vento è vincolato all’Acqua e alla Terra per il suo movimento. Il Fuoco diffonde energia per mantenere tutti gli altri elementi in uno stato di salute.

Tutti e quattro gli elementi devono essere in armonia e in equilibrio per garantire il benessere e la salute. Qualunque blocco dei Sib SEN può essere causato da una mancanza di bilanciamento tra questi quattro elementi vitali.

Questa antica teoria anatomica è la base della Medicina tradizionale THAI e del massaggio thailandese. Al giorno d’oggi, una conoscenza fondamentale dell’anatomia e della fisiologia è raccomandata, per eseguire in sicurezza il massaggio thailandese. Questo libro non contiene informazioni del genere e ai lettori si raccomanda di acquisire ulteriori cognizioni da testi di anatomia e fisiologia oppure di frequentare corsi o lezioni sull’argomento.

Tradotto liberamente dal Chapter2: Principles of thai massage- pag.41, 42, 43
del libro –
Thai Massage the Thai Way : Healing Body and Mind

di Jan Chaithavuthi, Kanchanoo Muangsiri TMS, 2007 Chiang Mai, TH.

Commento personale: il libro si presenta molto curato nella forma grafica ed è molto esauriente, sia nella parte pratica che teorica. Pur proponendosi come uno dei testi di thai-massage tra i più completi, finora pubblicati, soffre di una cronica approssimazione e carenza provocate in buona parte dalla traslitterazione fonetica in inglese dei termini in lingua thai, che a loro volta sono spesso debitori, in questo ambito, dal Sanscrito o dal Pali. Come affiora anche in altri testi simili, la mancanza di dati e di informazioni autoctone, porta gli autori ad integrare le inevitabili lacune teoriche con le proprie conoscenze, spesso derivate dallo yoga (come in questo caso) oppure, più raramente, dalla M.T.C. Rimane pertanto ancora molto da scoprire e da interpretare correttamente! (Pubblicato il 29 Mar, 2008)

Cristina Radivo – WaiThai®2004-2020 Contatti e informazioni: info@waithai.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *